Oggi è ven ott 31, 2014 13:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: mar ott 04, 2011 14:32 
Non connesso
1a Categoria - Bravino
1a Categoria - Bravino

Iscritto il: lun mag 14, 2007 14:12
Messaggi: 1067
Località: Mantova
Nuovo Hoyt Formula HPX con un disegno leggermente più riflesso e flettenti dedicati F7. PARE molto fluido e veloce. Monta anche dei funghi di tenuta dei flettenti "flottanti".
http://www.archery-forum.com/showthread ... urve-Limbs

_________________
Quando non potrà più sognare aiuterà altri arcieri a farlo. Insegnerà loro il sogno del tiro perfetto, tiro dopo tiro, sogno dopo sogno, sapendo bene che non arriverà, ma vivendo nel tempo ed oltre grazie al suo desiderio di provare, sperimentare, soffrire, gioire.... (da: il Paradosso dell'Arciere)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: mar ott 04, 2011 15:11 
Non connesso
1a Categoria - Novizio
1a Categoria - Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 07, 2006 13:28
Messaggi: 805
Località: Roma
ho provato il vecchio formula con i vecchi flettenti e non mi è piaciuto. I flettenti mi erano sembrati molto legnosi rispetto a win e win. L'arco è bello, ma mantiene il difetto del precedente. Monta solo i suoi flettenti :(

_________________
Francesca
AN - SF - 1°
-------------------------------------------------
Allenarsi è un male necessario
per far male all'avversario
-------------------------------------------------
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: mar ott 04, 2011 17:11 
Non connesso
3a Categoria - Master
3a Categoria - Master
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 25, 2011 17:11
Messaggi: 168
Località: Lecco - Compagnia Arcieri Lariani
Tratto da JVD:

Cita:
Formula HPX
The new Formula HPX increases performance with a more aggressive and efficient geometry, yet it should not give up on accuracy, stability or shootability. Tested by some of the world’s most accomplished shooters, the new HPX geometry extracts more energy from the draw and decreases vibration at all draw lengths. HPX’s dynamics also promote faster aiming and a smoother follow-through.

HPX’s Paralever Limb System provides for a smooth draw allowing the choice of shorter than usual riser-limb combinations. This provides the option of more performance gain possibilities for experienced shooters. Like all Formula series risers, HPX features Hoyt’s Dynamic Flex Control, for enhanced riser follow-through and shot-to-shot consistency. Patent pending Pro Series limb bolts come standard. HPX risers are factoryequipped with the Hoyt high wrist wood grip and are compatible with all current Hoyt recurve grips. HPX is the new Hoyt recurve performance benchmark for 2012.

The Formula Paralever Mounting System reduces stress and vibration by up to 44% Paralever also improves the accuracy of the limb to riser fit by50%.

Some additional information: HPX is produced in 25 and 27" lengths, similar mass weight as a Hoyt Formula RX, 0.700 less deflex, so with no other variables expect a notable velocity increase.

Formula F7
The fastest Formula Series limb ever engineered. The all new F7 uses the Triaxial Carbon Technology- developed for demanding aerospace applications. F7 features enhanced recovery rates, optimal torsional stability and all-temperature performance, with the lowest total mass weight of any Hoyt recurve limb ever made. The use of triaxial and unidirectional quad carbon layers and a choice of either Hoyt’s legendary Syntactic Foam Core Technology or traditional laminated hard rock maple cores result in more speed, decreased sound and vibration, and an 1,000-dry-fire capability, for ultimate durability.

Available in 22 to 50 lbs. in2 lb. increments, short, medium and long lengths. The F7 will come in 2 versions: carbon/foam and carbon/wood!

All dry-fire testing is done by trained technicians with proper equipment. Dry firing (drawing and releasing a bow without an arrow) is extremely dangerous and should never be done. Hoyt’s 1,000 dry fire test and standard is for Hoyt limbs only.



Mi ha attirato soprattutto il fatto che Hoyt ha ridotto la massa degli F7 rendendoli più veloci degli F4,
e comunque i risultati dei test sui 1000 rilasci a vuoto li vorrei vedere.

_________________
vivere senza tentare significherebbe vivere con il dubbio che ce l'avresti fatta.

Make Believe



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 12:23 
Non connesso
3a Categoria - Master
3a Categoria - Master

Iscritto il: lun feb 07, 2011 13:40
Messaggi: 164
Secondo il mio parere la hoyt sta sbagliando a fare riser con flettenti dedicati, così rischia di diventare un marchi per pochi, se poi mettiamo che se qualcuno decide di cambiare riser non potrà tenere anche i suoi vecchi flettenti. <:testate:>

Comunque il nuovo riser é decisamente molto accattivante come linea e per quello che promette di fare. Alle prove sul campo di tiro ardua sentenza per i fortunati che lo potranno testare <:arciere:>


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: mer ott 05, 2011 16:11 
Non connesso
1a Categoria - Novizio
1a Categoria - Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 07, 2006 13:28
Messaggi: 805
Località: Roma
se dovessi cambiare arco sicuramente non comprerei mai un riser con i flettenti dedicati.

_________________
Francesca
AN - SF - 1°
-------------------------------------------------
Allenarsi è un male necessario
per far male all'avversario
-------------------------------------------------
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: gio ott 06, 2011 6:35 
Non connesso
1a Categoria - Bravino
1a Categoria - Bravino

Iscritto il: lun mag 14, 2007 14:12
Messaggi: 1067
Località: Mantova
Presumo che quando Hoyt introdusse il primo attacco "standard Hoyt" molti pensassero la stessa cosa.

_________________
Quando non potrà più sognare aiuterà altri arcieri a farlo. Insegnerà loro il sogno del tiro perfetto, tiro dopo tiro, sogno dopo sogno, sapendo bene che non arriverà, ma vivendo nel tempo ed oltre grazie al suo desiderio di provare, sperimentare, soffrire, gioire.... (da: il Paradosso dell'Arciere)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: gio ott 06, 2011 6:42 
Non connesso
2a Categoria - Novizio
2a Categoria - Novizio
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 20, 2009 8:14
Messaggi: 318
francie ha scritto:
e dovessi cambiare arco sicuramente non comprerei mai un riser con i flettenti dedicati.


Io l'ho comprato e per fortuna mi ci stò trovando benissimo, ma potendo tarnare indietro non sò se lo ricomprerei, proprio per il fatto che ci devi montare solo i suoi flettenti.
Però ripeto che come arco è un gran arco.

_________________
Arcieri si nasce... e Io lo Nacqui modestamente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: gio ott 06, 2011 8:17 
Non connesso
4a Categoria - Bravino
4a Categoria - Bravino
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 16, 2010 9:31
Messaggi: 36
Ci sono principalmente 2 modi per un'azienda per competere con le altre: offrire lo stesso prodotto della concorrenza a un prezzo minore o offrire un prodotto con caratteristiche innovative e percepite come migliori, al fine di mantenere il proprio vantaggio competitivo.

Hoyt per non ritrovarsi ad inseguire i suoi rivali dove non potrebbe (forse) competere, cioè lottando sui costi, prova a ridefinire gli standard con innovazioni tecniche, così facendo costringe gli altri ad inseguire...

Adesso ci sono 3 riser con il nuovo attacco e 5 tipi di flettenti diversi (F2 F3 F4 e F7 in schiuma e in legno), non ci vorrà molto per iniziare a vedere flettenti di altri produttori per questi riser...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: gio ott 06, 2011 13:39 
Non connesso
1a Categoria - Novizio
1a Categoria - Novizio
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 22, 2009 18:35
Messaggi: 708
C'è anche un terzo modo, molto praticato soprattutto dalle grandi aziende: costruire ostacoli che intralcino o possibilmente impediscano la "sana" concorrenza basata sul rapporto prezzo/qualità, sull'innovazione e sul servizio. Gli ostacoli artificiali che vengono allestiti possono essere di natura tecnica (volti a impedire la compatibilità, l'interoperabilità e l'intercambiabilità con i prodotti concorrenti) o di natura legale (brevettare qualsiasi cosa, inclusa l'acqua calda, per bloccare i concorrenti e impedire una vera innovazione). In genere le due tecniche sono utilizzate in modo sinergico. Esempio da altro settore: Una grande software house che produce il tal software applicativo, pur esistendo specifici standard aperti preferisce utilizzare formati di file proprietari (e brevettati) per impedire l'interoperabilità con prodotti concorrenti, creando così grandi disagi agli utilizzatori che vogliano adottare un prodotto alternativo.

La faccenda del nuovo attacco dei flettenti Hoyt la giudico analoga: l'innovazione tecnica rivendicata nella pubblicità, pur reale che sia, è probabilmente soprattutto il pretesto per deviare dallo standard (a suo tempo imposto dalla stessa azienda), impedendo così al consumatore di combinare a piacere riser e flettenti di produttori diversi. Presumo (poi magari sarò smentito dai fatti) che il nuovo sistema di innesto sia stato brevettato, per impedire ai concorrenti di mettere in commercio riser e/o flettenti compatibili.

[EDIT]: Ci sono già in commercio degli adattatori che permettono di montare flettenti standard sui riser "formula", perciò l'esistenza e la portata di un'eventuale protezione brevettuale è tutta da verificare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: ven ott 07, 2011 13:56 
Non connesso
Nazionale - Master
Nazionale - Master
Avatar utente

Iscritto il: ven ago 12, 2005 14:52
Messaggi: 2758
Località: Roma
Il commento più interessante a quel topic, secondo me, è questo di gt:

Im Dong Hyung just set a new world record, 693, with the Formula RX at the test event. He also won the Korean championship with it last week.
I'm particularly pleased that he BOUGHT THE RX WITH HIS OWN MONEY. So much for people who whine about top shooters getting stuff for free!


gt

Interessante notizia, anche se si tratta di un RX e non di un HPX.
Tra l'altro pare che anche un altro coreano abbia seguito la strada del "prima acquisto, ci tiro 'benino' , poi mi fanno un contratto... :)

"Not that it's anyone's business, but Oh, Jin Hyuk DID buy his own Hoyt bows including his GMX and later, his Formula RX/F4 on his own. Hell, he even wore a Hoyt patch on his chest protector long before I even met him. He got a Hoyt Pro Staff contract in April of this year after using the Hoyts he bought for more than a year, and he does NOT get paid to shoot them. He gets two bows per year.!


Comento sul riser da parte di J. Kaminski:
"The bow went less reflex because of me. Te grip I have been using inspired doug to create a more efficient shooting system. Check hoyts website for info on why it works.
Doug went back to the gm geometry because Hoyt had gone away from a great geometry and that way the next step.
In a quick summary as why the bow works better,
There is a .7" less braceheight resulting in .7" longer arrow contact on the string resulting in longer steering of the arrow and longer time to correct differences.
Zero out of plane flex
Equal top and bottom limb pocket flex
1/8th inch higher plunger hole which moves the pressure point of the grip and the height of the plunger equaldistant from the center line of the bow resulting in more forgiveness.
Larger sight window compared to other rx because of tighter radius cuts
More limb bolt contact which is more consistant
The limbs are smoother because of a foam wedge that allows the limb to flex different "


Solo l'affermazione sull'innalzamento del foro del bottone mi lascia qualche dubbio. Ho sempre pensato che più fosse vicino al punto di pivot, solitamente appena sopra la gola della grip, e meglio fosse. Evidentemente nel Formula qualcosa di differente c'è, anche in questi termini.

Per il resto, ogni "arco" è bello all'arciere suo... ;)

_________________
Tutti gli esseri umani sono stupidi.
Solo che ad alcuni va spiegato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: lun ott 10, 2011 16:46 
Non connesso
NC - principiante

Iscritto il: dom ott 09, 2011 20:32
Messaggi: 6
Invece un commento sull'RX ???
grazie

Murdock


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: gio ott 13, 2011 18:55 
Non connesso
NC - principiante

Iscritto il: mar ott 02, 2007 21:03
Messaggi: 4
Località: PALERMO
Mi piacerebbe ascoltare pareri basati di più sulla personale esperienza, mentre osservo un polemico crescendo rossiniano sul fatto che un costruttore habbia deciso di fare delle scelte differenti dal passato.
Permettetemi di considerare come un prodotto possa essere Buono, Mediocre, Scadente.
In ogni caso può, o non, piacere e non credo che esista una normativa che obblighi ad acquistare o meno un determinato articolo.

In primo luogo non credo che riser e flettenti siano più costosi di altri
In secondo luogo posso soltanto scrivere che, rimanendo in casa Hoyt, il GMX è un ottimo prodotto (naturalmente a mio parere) ma pur con una maggiore difficoltà nella messa a punto il Formula risulta superiore.Testimonianza ne è, abituandosi a sensazioni di tiro diverse da quelle fornite da altri riser, una maggiore ripetitività delle prestazioni conseguite e conseguibili dall'arciere.
Di certo noi tutti dovremmo fare attenzione ad un semplice fatto: indipendentemente dall'attrezzatura i punteggi crescono ovunque e non credo possa dipendere solo dall'arco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: ven ott 14, 2011 6:59 
Non connesso
1a Categoria - Bravino
1a Categoria - Bravino

Iscritto il: lun mag 14, 2007 14:12
Messaggi: 1067
Località: Mantova
FV ha scritto:
Solo l'affermazione sull'innalzamento del foro del bottone mi lascia qualche dubbio. Ho sempre pensato che più fosse vicino al punto di pivot, solitamente appena sopra la gola della grip, e meglio fosse. Evidentemente nel Formula qualcosa di differente c'è, anche in questi termini.

Anch'io e ricordo quanto venne pubblicizzato l'abbassamento del bottone sulla serie tec. Eppure altri dotati di cultura arcieristica sicuramente MOLTO maggiore della mia sostengono il contrario. Si potrebbe fare un ragionamento: se ho una buona tecnica probabilmente traggo un vantaggio dall'innalzamento, mentre se ho tendenza a tenere l'arco inclinato e magari mai allo stesso modo non ne uscirò mai.
Detto questo personalmente condivido la continua "spinta" Hoyt. Il TD4, poi il primo fresato (accidenti...mi sfugge il nome), L'Axis, ora il formula in due versioni. E contemporaneamente flettenti nuovi. Ricordo ancora gli FX. A me piacevano. Nel frattempo W&W è uscito con Infinity e altre amenità.

_________________
Quando non potrà più sognare aiuterà altri arcieri a farlo. Insegnerà loro il sogno del tiro perfetto, tiro dopo tiro, sogno dopo sogno, sapendo bene che non arriverà, ma vivendo nel tempo ed oltre grazie al suo desiderio di provare, sperimentare, soffrire, gioire.... (da: il Paradosso dell'Arciere)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: ven ott 14, 2011 7:08 
Non connesso
1a Categoria - Bravino
1a Categoria - Bravino

Iscritto il: lun mag 14, 2007 14:12
Messaggi: 1067
Località: Mantova
RADIAN. Il primo fresato era il radian. Ha spopolato all'epoca.

_________________
Quando non potrà più sognare aiuterà altri arcieri a farlo. Insegnerà loro il sogno del tiro perfetto, tiro dopo tiro, sogno dopo sogno, sapendo bene che non arriverà, ma vivendo nel tempo ed oltre grazie al suo desiderio di provare, sperimentare, soffrire, gioire.... (da: il Paradosso dell'Arciere)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Hoyt Formula
MessaggioInviato: dom ott 23, 2011 17:21 
Non connesso
Nazionale - Master
Nazionale - Master
Avatar utente

Iscritto il: ven ago 12, 2005 14:52
Messaggi: 2758
Località: Roma
R&B ha scritto:
FV ha scritto:
Solo l'affermazione sull'innalzamento del foro del bottone mi lascia qualche dubbio. Ho sempre pensato che più fosse vicino al punto di pivot, solitamente appena sopra la gola della grip, e meglio fosse. Evidentemente nel Formula qualcosa di differente c'è, anche in questi termini.

Anch'io e ricordo quanto venne pubblicizzato l'abbassamento del bottone sulla serie tec. Eppure altri dotati di cultura arcieristica sicuramente MOLTO maggiore della mia sostengono il contrario.


Alcuni con grandissima esperienza sostengono anche che per non "pinzare" la freccia si debba prendere la corda più in profondità. Il che per me è una enorme sciocchezza...ma lasciamo stare.

Qui si tratta di fisica, e non vado oltre, non essendo "il mio campo".

In ogni caso su riser recenti l'abbassamento del foro del berger era stato pubblicizzato come una soluzione che "perdona di più". A logica, è così. Se poi in fase dinamica le cose cambino tanto da far preferire la soluzione opposta, sinceramente, non so proprio dirlo. In ogni caso penso sia complicato paragonare "sistemi" differenti (cioè differenti combinazioni di riser e flettenti).

Beato "chi sa tutto"... ;)

---

PS. dopo il mitico Radian furono "sfornati" i vari Elan, l'Avalon (il primo con le vaschette regolabili perché Hoyt faceva difficoltà a fare flettenti dritti...) con cui Huish vinse ad Atlanta...ecc.ecc... Tuttavia nel 1991 tiravo con il 1300 di Spiga, mentre il Radian lo vidi per la prima volta nel 1993 ai Mondiali Juniores in Francia. Quanto ad inventiva Sante non è mai stato secondo a nessuno.

_________________
Tutti gli esseri umani sono stupidi.
Solo che ad alcuni va spiegato.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010